x 

Pratica Cessione del Credito

Attestazione energetica dei nuovi serramenti e trasmissione dei dati catastali all'ENEA al fine dell'ottenimento delle detrazioni fiscali del 50% per il risparmio energetico.
Prezzo:180,00 €
Sconto

Pratica ENEA per Risparmio Energetico Torino Finestre

Trasmissione dei dati catastali all'ENEA al fine dell'ottenimento delle detrazioni fiscali del 50% per il risparmio energetico.

Interventi di Miglioramento Energetico Effettuati nel 2019

Con la modifica dell’art. 14, DL n. 63/2013 è confermata:

• la proroga delle detrazioni per la “generalità” degli interventi di riqualificazione energetica nella misura del 65% per le spese sostenute fino al 31.12.2019. Il differimento del termine al 31.12.2019 riguarda anche le spese sostenute per gli interventi riguardanti l’acquisto e la posa in opera di:

- impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili;

- schermature solari.

Sebbene per tali interventi, come di seguito evidenziato, dal 2018 le detrazioni sono ridotte al 50%. In sede di approvazione le detrazioni del 65% sono state estese alle spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, sostenute dall’1.1 al 31.12.2018, con un ammontare massimo di detrazione fiscale di € 100.000. Allo scopo di beneficiare delle detrazioni gli interventi devono condurre ad un risparmio di energia primaria (PES), come definito dal DM 4.8.2011, pari almeno al 20%.

Preme evidenziare che la “proroga” non riguarda gli interventi di miglioramento energetico su parti comuni degli edifici condominiali per i quali le detrazioni in esame è già riconosciuta per le spese sostenute fino al 2021 e, al ricorrere di determinate condizioni / risultati, nella maggior misura del 70% - 75%;

• la riduzione al 50% delle detrazioni per le spese sostenute dall’1.1.2019 per gli interventi di:

- acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi;

- acquisto e posa in opera di schermature solari;

- acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, con l’importo massimo della detrazione fiscale pari a € 30.000;

- sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto ex Regolamento UE n. 811/2013.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.